Lunedì-Mercoledì-Venerdì 09:00-12:30 / 14:30-21:00 Martedì-Giovedì 14:30-21:00
Sabato 09:00-12:30 / 14:30-18:00
  • +39 0835 401137

Discobolo News

Resta sempre aggiornato sulle novità della Discobolo Gym.
News Media Promozioni

News Media Promozioni (7)

Resta sempre aggiornato sulle novità della Discobolo Gym. News, approfondimenti e novità sui nostri corsi e le nostre promozioni

Gentili utenti martedì 26/05/2020 la palestra Discobolo Gym riapre in sicurezza.

Vi avvisiamo che il nuovo numero di telefono è 0835-401137

Come e perché riscaldarsi? Il cliente entra in palestra e inizia l'allenamento, il punto di partenza è il riscaldamento. Con il termine riscaldamento si sottintendono i classici 5/10 minuti di bike o tappeto che l'istruttore inserisce nel programma di allenamento. Inutile dire che i clienti che si allenano con dei bravi personal trainer eseguono un riscaldamento ben diverso dalla canonica pedalatina in bike.

In palestra siamo spesso abituati a vedere persone che si allenano duramente per una o due ore, 5-6 giorni a settimana, con l'unico scopo di aumentare i sovraccarichi per arrivare alla tanto sospirata ipertrofia muscolare. L'allungamento dei muscoli non è praticamente considerato da questi signori che pensano che lo stretching, oltre a non servire a nulla, sia anche una perdita di tempo.

Buona parte dei frequentatori delle palestre tende ad allenarsi senza un minimo di cognizione di causa. Quanti di quelli che si allenano con i pesi fanno un appropriato riscaldamento? Quanti si allenano con carichi adeguati? E quanti a fine workout eseguono esercizi di stretching?

Circa l'80% della popolazione mondiale soffre o ha sofferto, almeno una volta nella vita, di mal di schiena. Con questo termine si identifica un complesso di sintomi a carico del tratto dorso-lombare della colonna, caratterizzato da dolore e limitazione funzionale. Per noi operatori "fitness", diventa quindi fondamentale avere un corretto approccio nei confronti delle persone affette da tale problema. Fino a qualche anno fa, si era soliti pensare che una persona colpita da mal di schiena avesse gli addominali, o addirittura i muscoli erettori del rachide, molto deboli.... e allora giù a fare centinaia di crunch e/o iperestensioni, nell'intento di dare un po' di sollievo e migliorare la salute della persona.

Accedi

Commenti

Categorie